Trustpilot
Passa al contenuto

Spedizione gratuita per ordini da 49€

🚀 Consegna in tutta Italia in 24/48 ore

📦 Pagamento alla consegna gratuito

Serve aiuto? Contattaci

Piede cavo: che tipo di scarpe da running scegliere?

Piede cavo: che tipo di scarpe da running scegliere?

Scarpe Running Piede Cavo

Il piede cavo è un tipo di piede con un arco molto alto, questo riduce la flessione plantare durante la corsa. Al momento dell'appoggio, la persone con piede cavo appoggiano la pianta del piede in parte a vuoto, e quindi hanno bisogno di scarpe running ammortizzate per compensare questo tipo battistrada. In questo articolo vedremmo come scegliere scarpe running per corridori con piede cavo, ma prima capiamo bene di cosa stiamo parlando.

Che vuol dire avere il piede cavo?

In poche parole, vuol dire che l’arco longitudinale è teso. Il piede cavo è un piede che non ammortizza in modo naturale il passo, o l’ammortizza troppo poco.  L’arco del piede è molto alto. Questo causa una distribuzione non uniforme della pressione nei piedi, che può portare a dolori e problemi di equilibrio. Non ha la flessibilità naturale necessaria per assorbire l’impatto degli urti quando corri, perché la volta plantare non riesce a sprofondare sufficientemente.

Le persone con piede cavo possono avere difficoltà a trovare scarpe running. Alcune persone hanno un arco troppo alto che rende scomoda la corsa, al di là del paio di scarpe utilizzato. A volte non basta scegliere la calzatura adatta ma ci vogliono anche solette disegnate specificamente per il running con piede cavo. Non è necessario trattare tutte le condizioni di arco alto; tutto dipende da come sono i sintomi, se presenti.

Scarpe running piede cavo

Prima di acquistare le scarpe running, devi capire bene com’è fatto il tuo piede

La prima cosa da fare però, è capire il tipo di piede che hai. I pazienti con piede cavo molto acuto sentono dolore anche nel camminare, è non soltanto quando corrono.  Ci sono solette fatte apposta anche per i bambini con arco plantare alto che hanno difficoltà a camminare, disponibili in una varietà di misure e possono essere fatte su misura.

Nel caso in cui sia ancora in dubbio riguardo il grado del tuo piede cavo, si consiglia di vedere uno esperto medico, che sarà in grado non solo di determinare la gravità del tuo piede ma anche di dare una raccomandazione medica riguardo a cosa fare e che tipo di scarpe running prendere.

Dolori legati al piede cavo

La mancanza di appoggio rende il piede meno stabile. Le persone con piede cavo sono suscettibili a diversi dolori e lesioni molto specifiche di questa condizione. Alcuni dei problemi più frequenti sono:

  • Fascite plantare (un medico esperto sarà in grado di diagnosticare questo problema).
  • Dolore metatarsale o calli sotto le dita dei piedi. Normalmente questi calli sono sintomi di possibili lesioni.
  • Tensione nei muscoli del polpaccio.
  • Distorsioni della caviglia e, in misura minore, del ginocchio.
  • Tendinite del muscolo estensore delle dita.
  • Dolore al tallone durante l'appoggio.

Anche se ci sono alcuni casi di piede cavo asintomatici, dobbiamo prendercene molta cura prima di fare corsa. Le scarpe running adatte ai piedi cavi riescono a ridurre la possibilità di contrarre queste lesioni. Bisogna sempre utilizzare una calzatura adeguata al tipo di piede che hai.

Come scegliere le scarpe giuste se hai l’arco alto?

Scarpe running piede cavo

Purtroppo non basta solo con capire che hai piede cavo per trovare le scarpe perfette per te. Oltre alla condizione di arco alto, i corridori possono avere diversi tipi di appoggi. L’impronta può essere neutra o pronatore, quindi dobbiamo fare attenzione anche scegliere scarpe running adatte al nostro tipo di battistrada.

Detto ciò, siccome i runnners con piede cavo hanno bisogno di una ammortizzazione in più (per compensare la mancanza di ammortizzamento naturale), in generale si trovano meglio con scarpe running di categoria A3, ovvero scarpe molto ammortizzate.

Le scarpe di questo tipo aumentano il confort durante la corsa. Le scarpe assorbono una grande parte degli urti, riducendo lo stress sul tallone e la pianta del piede. In questo modo, anche se l’arco longitudinale rimane teso, il corridore non ne sente tanto l’impatto della attività.

E molto frequente tra i corridori con piede cavo l’utilizzo di solette plantare oltre alle scarpe. Le solette hanno il grande vantaggio di essere disegnate su misura del tuo piede, e quindi riescono a compensare meglio gli effetti negativi della tua condizione. Se usi solette plantari per il piede cavo, si consiglia l’acquisto di scarpe con appoggio neutro.

SPEDIZIONE GRATUITA

Per ordini superiori a 49€

CONSEGNA EXPRESS

A casa tua in 24/48 ore

CAMBI E RESI

In tutta comodità!
Hai 30 giorni di tempo

PAGAMENTO ALLA CONSEGNA

Senza costi aggiuntivi

Trustpilot