Trustpilot
Passa al contenuto

Spedizione gratuita per ordini da 49€

🚀 Consegna in tutta Italia in 24/48 ore

📦 Pagamento alla consegna gratuito

Serve aiuto? Contattaci

Dolore al polpaccio durante la corsa: cosa fare?

Dolore al polpaccio durante la corsa: cosa fare?

Uno dei dolori più frequenti tra i runner è il dolore al polpaccio durante la corsa. Il polpaccio è uno dei muscoli che più vengono caricati durante l’attività fisica e quindi è abbastanza normale che compaiano dolori di diversi tipi in questo muscolo. Questo articolo ti aiuterà a capire meglio i casi di dolori al polpaccio nella corsa e cosa fare per evitarli o curarli.

Il polpaccio in realtà comprende tre muscoli: il gastrocnemio o gemelli, il soleo e il plantare. Si trovano nella parte posteriore della gamba, sotto il ginocchio. Anche se si tratta di uno dei muscoli più forti del corpo, bisogna stare attenti. Il polpaccio viene utilizzato tantissimo, pensa che ogni volta che cammini attivi questi muscoli. Il dolore potrebbe essere causato da una lesione,da una sovraccarico oppure da malattie vascolari e del metabolismo.

La prima cosa da fare per risolvere il dolore è capire quale sia la sua causa. Ci sono vari fattori da considerare quando si analizza il dolore al polpaccio: l'anatomia del runner, il tipo di battistrada, le scarpe, l’intensità degli allenamenti, ecc.

Dolore regolare: polpaccio sovraccaricato?

Se soffrissi di dolori al polpaccio in modo regolare, potrebbe darsi che il male sia dovuto a un problema nell’impronta. I corridori vengono classificati in pronatori, neutri o supinatori a seconda del modo in cui appoggiano il piede durante la corsa. Dovresti scegliere le tue scarpe a seconda del tipo di piede che hai. Ti consigliamo di dare un'occhiata alla nostra guida su pronazione e supinazione.

Ci possono essere anche altri difetti dell’appoggio, come piede piatto, alluce valgo oppure piede cavo. Alcune persone hanno un'anatomia particolare del piede che fa si che alcuni muscoli, come il polpaccio, debbano fare uno sforzo in più quando si corre. Come risultato, i muscoli si sovraccaricano e portano dolori molto scomodi.

In questi casi, si consiglia di vedere uno medico che sia in grado di analizzare il tuo caso. Se il dolore al polpaccio è causato da un problema nell'impronta del piede, nella maggior parte dei casi può essere risolto comprando scarpe adeguate al tuo tipo di piede o eventualmente utilizzando un plantare disegnato su misura che corregga il difetto nell’appoggio.

Dolore forte e improvviso – muscoli stirati

Se il dolore invece è un dolore improvviso o molto intenso, è poco probabile che si tratti di un sovraccarico ai muscoli del polpaccio. Invece, la cosa più probabile è che sia una stiratura. Attenzione però, non si tratta di un crampo classico. Una stiratura del polpaccio comprende anche le fibre muscolari, il cui la rende abbastanza più grave.

Dolore al polpaccio durante la corsa

Se questo fosse il tuo caso, dovresti fermare l’attività immediatamente. La cosa migliore è consultare un medico e fare uno studio ecografico per vedere lo stato della muscolatura. Normalmente, queste lesioni si risolvono con un paio di settimane di riposo totale. Potresti aggiungere anche un bendaggio permanente e alternare acqua calda e fredda sulla zona dove si trova il polpaccio, ma sarà il medico a dirti nel dettaglio come procedere.

Dolore crescente al polpaccio – possibile contrattura

Un’altra possibilità è che il dolore non sia molto intenso dall’inizio, ma invece cominci come un male molto lieve con crescente intensità. Frequentemente questo dolore compare mentre corri e aumenta piano piano. In questo caso, è molto probabile che il dolore al polpaccio sia stato causato da una contrattura nei muscoli. Il dolore peggiora se continui a correre, quindi si consiglia di fermare l’allenamento e fare un po’ di stretching. Una volta tornato a casa, applicare una borsa di ghiaccio sulla regione dolente.

Dolore al polpaccio durante la corsa

 

Dolore fortissimo anche per camminare – possibile strappo

La cosa migliore per capire se il dolore è stato causato da un semplice stiramento dei muscoli o invece da uno strappo al polpaccio è fare una visita medica. Le lesioni di questo tipo vengono confermate da studi ecografici insieme alle conoscenze dei medici.

Detto ciò, se il dolore nel polpaccio è così forte da impedirti di camminare, sicuramente è uno strappo muscolare. Il corridore sente che qualcuno gli abbia tirato qualcosa sul polpaccio e deve fermare la corsa subito. Un altro modo di capire se si tratta di uno strappo è guardare bene la zona del polpaccio e vedere se è presente un ematoma.

Sarà il medico a dirti cosa devi fare per curare i muscoli e alleviare il dolore al polpaccio. Possiamo dire che normalmente ci vogliono almeno 30 giorni per guarire. Potrebbe anche essere necessario portare un bastone per evitare un sovraccarico.

Conclusione

Attenzione! Il dolore al polpaccio durante la corsa potrebbe essere causato da altri fattori non considerati in questo articolo. Perciò si consiglia sempre di consultare un medico, che sarà in grado di fare una diagnosi professionale e indicare la giusta procedura per guarire.

SPEDIZIONE GRATUITA

Per ordini superiori a 49€

CONSEGNA EXPRESS

A casa tua in 24/48 ore

CAMBI E RESI

In tutta comodità!
Hai 30 giorni di tempo

PAGAMENTO ALLA CONSEGNA

Senza costi aggiuntivi

Trustpilot